cloud
cloud
cloud
cloud
cloud
cloud

Il primo distacco dai genitori e dei genitori stessi dal proprio piccolo è un momento molto delicato, poiché determina l’ ingresso del bambino in un mondo totalmente nuovo, con spazi, affetti, esperienze e soprattutto persone diverse da quelle consuete.
E’ importante quindi affrontare questo momento di forte emotività serenamente, iniziando da parte dei genitori un rapporto di conoscenza del nido e delle persone che seguiranno il piccolo durante le ore di frequenza.
E’ altrettanto importante per le educatrici conoscere ogni particolare che riguarda il nuovo bambino: a questo scopo, oltre ad un primo colloquio iniziale, verrà consegnata ai genitori una scheda informativa da compilare con le indicazioni circa preferenze e abitudini del piccolo. Durante l’inserimento al nido è indispensabile la presenza di un parente all’ interno della struttura per permettere al bimbo di affrontare questa nuova esperienza in modo graduale e tranquillo, nell’assoluto rispetto delle sue esigenze.

Lo staff del nido, costituito unicamente da personale femminile, è formato dalle educatrici, dalla psicologa che segue lo sviluppo psico-fisico del bambino in fase di crescita, dalla coordinatrice pedagogica e da una persona ausiliaria.
La presenza di personale in numero superiore al minimo richiesto, ci permette di seguire con maggior attenzione e cura i piccoli, potendoci dedicare maggiormente a loro nei momenti di difficoltà ed in fase di inserimento, per tutto il periodo necessario. Per il personale educativo sono previste forme di aggiornamento promosse dal coordinatore psico-pedagogico e di partecipazione a corsi di formazione, organizzati da istituti pubblici o privati. Tutte le educatrici presenti hanno partecipato, in qualità di esecutori, al corso di primo soccorso pediatrico, tenutosi dalla Croce Verde.